Carta d'identità

È il documento d’identità con la finalità prevalente di dimostrare l’identità personale del suo titolare. Qualora richiesto può assolvere anche alla funzione di documento valido ai fini dell’espatrio nei Paesi della Comunità Europea (per i soli cittadini italiani).
 
A CHI RIVOLGERSI: Sportelli Anagrafe del Comune di Loiri Porto San Paolo.
 

CHI E COME RICHIEDERE LA CARTA D’IDENTITÀ:

Carta d'identità per residenti maggiorenni (italiani e stranieri)
Se il richiedente è un cittadino straniero (non comunitario) deve esibire all’addetto comunale il permesso di soggiorno in corso di validità o, se il permesso di soggiorno è in corso di rinnovo, la ricevuta postale.
  • Per il richiedente maggiorenne:
    - carta d'identità precedente;
    - tre foto tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto;

    • in caso di furto o smarrimento della carta d'identità precedente:
      • denuncia presentata all'autorità di Pubblica Sicurezza (Carabinieri, Polizia);
      • altro documento d'identità in corso di validità (in alternativa occorre la presenza di due testimoni maggiorenni muniti di valido documento d'identità);
      • tre foto tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto;
         
    • in caso di deterioramento della carta d'identità precedente:
      • restituzione del vecchio documento;
      • tre foto tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto;
         
    • nel caso in cui il vecchio documento, causa deterioramento, non consenta l'identificazione:
      • restituzione di quello che resta del vecchio documento;
      • altro documento d'identità' in corso di validità (in alternativa occorre la presenza di due testimoni maggiorenni muniti di valido documento d'identità);
      • tre foto tessera a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto;
 
N.B. non è necessario rinnovare la carta d’identità in occasione di cambi di indirizzo e di residenza.
 
La proroga della validità delle carte di identità già emesse: in conformità al Decreto Legge 112 del 25/06/2008 la validità delle carte d'identità emesse a partire dal 26/06/2003 è prorogata di diritto per altri 5 anni.
La carta d’identità, prorogata tramite l’apposizione di apposito timbro, non ha validità per l’espatrio; in base alla Circolare del Ministero dell’Interno n. 23 del 28/07/2010, i possessori possono richiederne la sostituzione, la nuova carta d’identità avrà durata decennale che decorrerà dalla data di rilascio del nuovo documento.
La proroga deve essere richiesta dal soggetto interessato presentandosi presso uno degli Sportelli Anagrafe del Comune.
 
Carta di identità per residenti minorenni (italiani o stranieri)
In conformità al Decreto-Legge n. 70 del 13 maggio 2011, è soppresso il limite minimo di età per il rilascio della carta di identità, precedentemente fissato in anni quindici, ed è stabilita una validità temporale di tale documento, diversa a seconda dell’età del minore, in analogia con la durata del passaporto.
 
N.B. La presenza del minore e' sempre necessaria.
 
  • Rilascio della carta d’identità ai minori con età inferiore ai 3 anni:
    la carta d’identità rilasciata ai minori con età inferiore ai tre anni ha una validità di tre anni.
    La richiesta del documento del minore deve avvenire in presenza di entrambi i genitori e del minore stesso. E’ possibile la presenza di un solo genitore che accompagna il minore, ma in questo caso occorrerà la presenza di un altro soggetto maggiorenne in qualità di testimone, oppure, se dalla fotografia è possibile il riconoscimento del minore, la presentazione di un altro documento di identità del minore in corso di validità (passaporto o certificato di identità con fotografia precedentemente rilasciato ai minori di anni 15).
    Per la validità all’espatrio, se è presente un solo genitore è necessario presentare la dichiarazione di assenso sottoscritta dall’altro genitore con allegata copia non autenticata di un documento di riconoscimento in corso di validità.
    Occorre presentarsi con tre foto tessera  del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.
     
  • Rilascio della carta d’identità ai minori con età compresa tra i 3 e i 18 anni:
    la carta d’identità rilasciata ai minori con età compresa tra i 3 e i 18 anni ha una validità di cinque anni.
    La richiesta del documento del minore deve avvenire in presenza di entrambi i genitori e del minore stesso. E’ possibile la presenza di un solo genitore che accompagna il minore, ma in questo caso occorrerà la presenza di un altro soggetto maggiorenne in qualità di testimone, oppure, se dalla fotografia è possibile il riconoscimento del minore, la presentazione di un altro documento di identità del minore in corso di validità (passaporto o il certificato di identità precedentemente rilasciato ai minori di anni 15).
    Per la validità all’espatrio, se è presente un solo genitore è necessario presentare la dichiarazione di assenso sottoscritta dall’altro genitore con allegata copia non autenticata di un documento di riconoscimento in corso di validità.
    Occorre presentarsi con tre foto tessera  del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.

INFORMAZIONI UTILI PER L’ESPATRIO DEI MINORI

Al fine di evitare il verificarsi di casi di respingimento presso le frontiere straniere il Ministero degli Affari Esteri ha comunicato che dal 26 giugno 2012, i minori che viaggiano devono avere ciascuno il proprio documento di viaggio individuale e non possono pertanto essere iscritti sul passaporto dei genitori. Tale data, infatti, costituisce il termine ultimo per l'applicazione della disposizione di cui al regolamento (CE) n. 2252/2004, il quale prevede che i passaporti ed i documenti di viaggio siano rilasciati come documenti individuali.
Per il minore di anni 14, l’uso della carta di identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato – su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari – il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato. A richiesta la carta d'identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14 può riportare il nome dei genitori o di chi ne fa le veci. Tale dicitura potrà altresì essere aggiunta anche sui documenti già rilasciati.
 
Rilascio della carta d’identità ai residenti minorenni di cittadinanza straniera:
al fine del rilascio della carta d’identità a un minore straniero (non comunitario) è necessaria l’esibizione del permesso di soggiorno in corso di validità. Nel caso di richiesta della carta di identità con permesso di soggiorno in corso di rinnovo, se nella ricevuta postale figura unicamente il nome del genitore è necessario esibire anche copia del Mod. 209 (Ministero dell'Interno).
 
Non è necessaria la dichiarazione di assenso alla validità per l’espatrio in quanto il documento rilasciato non costituisce titolo per l’espatrio.
Occorre presentarsi con tre foto tessera del minore a colori su sfondo bianco, uguali, recenti e con il capo scoperto.
 
 
Carta di identità per cittadini residenti in altro comune
Per chi è residente in altro comune, il servizio viene erogato previa autorizzazione del comune di residenza. In caso di smarrimento o furto della carta di identità precedente, al momento della richiesta (richiesta minori, richiesta minori non residenti) occorre presentare la denuncia e, nel caso non si fosse in possesso di altro documento d'identità in corso di validità, occorre presentarsi con due testimoni maggiorenni muniti di documento di identità valido.

VALIDITA’:

  • 3 anni, per le carte d’identità’ rilasciate ai i minori di anni 3;
  • 5 anni, per le carte d’identità’ rilasciate ai minori dai 3 ai 18 anni;
  • 10 anni, per le carte d’identità’ rilasciate ai maggiorenni.
I documenti d'identità rilasciati o rinnovati dopo l'entrata in vigore dell'art. 7, Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5, hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo,
 
La carta d’identità può essere rinnovata da 180 giorni prima antecedenti alla sua scadenza, con le stesse modalità previste per il rilascio.

COSTI:

  • la proroga, con semplice apposizione del timbro è gratuita;
  • per il rilascio e il rinnovo delle carte d’identità scadute € 5,42 da pagarsi al momento del ritiro allo Sportello Anagrafe;
  • per il rinnovo delle carte d’identità smarrite, deteriorate o di cui si è denunciato il furto, ancora in corso di validità, € 10,58 da pagarsi al momento del ritiro allo Sportello Anagrafe.

MODULISTICA

Abbiamo 132 visitatori online

Visitatori : Oggi 246 || Totali 606963

Gallery

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookies Policy . Per chiudere questo messaggio clicca OK