Organismo indipendente di valutazione (OIV)

Organismo indipendente di valutazione

 

L'Organismo Indipendente di Valutazione (O.I.V.) è attualmente un organo monocratico, composto da 1 membro scelto, mediante comparazione di curricula, tra esperti esterni di elevata professionalità ed esperienza, maturata nel campo del management, della valutazione della performance e della valutazione del personale delle amministrazioni pubbliche. Con deliberazione giuntale n. 101 del 06/10/2014 è stato nominato il Dott. Paolo Deidda.
L’O.I.V. svolge i seguenti compiti:
a) attività consultiva finalizzata all’individuazione di adeguate metodologie di valutazione, sia delle performance organizzative che di quelle individuali del Segretario comunale, dei titolari di posizione organizzativa, e del personale dipendente;
b) monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità ed elabora una relazione annuale sullo stato dello stesso e in particolare sulla performance organizzativa dell’intero ente e delle singole strutture. La adozione di tale Relazione è condizione inderogabile per l'accesso agli strumenti di valorizzazione del merito di cui al Titolo III del DLgs 150/2009. Nell’ambito di tale attività svolge funzioni di indirizzo sul controllo di gestione;
c) riferisce alla Giunta, con cadenza almeno semestrale, sull’andamento delle performance e comunica tempestivamente le criticità riscontrate.
d) sulla base del sistema di misurazione e valutazione, propone alla Giunta la valutazione annuale del Segretario comunale e dei titolari di posizione organizzativa e l'attribuzione ad essi delle indennità di risultato collegate alla performance raggiunte;
e) effettua la valutazione dei dipendenti di categoria D ai fini delle progressioni economiche;
f) è responsabile della corretta applicazione delle linee guida, delle metodologie e degli strumenti di misurazione e di valutazione;
g) promuove ed attesta l'assolvimento degli obblighi relativi alla trasparenza e all'integrità di cui all’art. 11 del D.Lgs. 150/2009;
h) verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità;
i) valuta in modo comparativo le eventuali candidature presentate al fine dell’assegnazione del premio annuale per l’innovazione, di cui all’art. 22 del D.Lgs. 150/2009;
j) valuta i dipendenti al fine dell’eventuale accesso ai percorsi di alta formazione e di crescita professionale di cui all’art. 26 del D.Lgs. 150/2009;
k) certifica, nella relazione di cui alla lett. b), i risparmi sui costi di funzionamento derivanti da processi di ristrutturazione, riorganizzazione e innovazione all’interno dell’Ente ai fini di destinare una quota non superiore al 30% al premio di efficienza, risorse che saranno ripartite per come previsto dalla contrattazione decentrata integrativa;
l) effettua periodicamente analisi del benessere organizzativo;
m) supporta l’ente nella adozione del piano delle perfomance.

 

Dal 15/10/2014 l'Ente si è dotato di un Organismo in forma monocratica.

 

In allegato la delibera di nomina dell'attuale componente dell'O.I.V., il curriculum, il relativo compenso e la convenzione stipulata.

gestione servizio mensa

170 cambio di residenza

pagoPA

 

imposta di soggiorno2

veduta porta san paolo5

Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

Visitatori: Oggi 385 || Totali 396251

Gallery